Gadget

Recensione – Echo Wall Clock

Scritto da 5 Novembre 2019 Non ci sono commenti

Design

Ancora una volta ho voluto ampliare il mio sistema domotico con questo orologio targato Amazon. Il design risulta al quanto minimale, forse anche troppo, anche perchè avrei gradito un vetro sul frontale che andasse a proteggere il quadrante e le lancette (va beh… poco male). Belli invece, i 60 led che vanno ad indicare i secondi nei timer impartiti all’assistente vocale. Con un diametro di circa 25 cm e un peso di 380 grammi, l’Echho Wall Clock, passa abbastanza inosservato ma al tempo stesso regala quel tocco di minimalismo che “crea ordine” in una stanza.

Qualità costruttiva

L’orologio è interamente costruito in plastica che però sembra, come su tutti i prodotti amazon, di buona fattura e non da assolutamente la sensazione da “chip” anzi, in mano sembra robusto e di buona fattura.

La prova

Il packaging è abbastanza curato ed in linea con tutta la serie Echo ed include gli accessori per il montaggio e 4 batterie AA. Il processo di accoppiamento iniziale si effettua molto semplicemente impartendo il comando vocale “Alexa, configura il mio Echo Wall Clock” e premendo l’apposito pulsante posto dietro l’orologio per qualche secondo, al resto penserà l’assistente vocale di Amazon. Finita la configurazione iniziale, che ti da quella sensazione di smart, ti ritroverai ad osservare un comunissimo orologio da parete, tuttavia, è dotato di tecnologia Bluetooth (4.2) e di 60 luci LED, disposte attorno all’orologio in corrispondenza dei minuti.

A questo punto, ti basterà chiedere ad Alexa (dovrai disporre di un Echo con l’assistente vocale integrato) di settare uno o più timer e vedremo che questo si sincronizzerà con essa ele luci LED si animeranno mostrando quanto tempo ci rimane. Altra funzionalità interessante è il fatto che l’ora viene sincronizzata in base al dispositivo echo associato quindi avremo l’ora sarà settata sempre con l’orario corretto anche nel cambio tra orario solare e viceversa.

Lo consiglio?

Poco più di un semplice orologio da muro, lo consiglio a chi (come me) ama le piccole “chicche tecnologiche” in giro per casa, ma in quanto ad utilità e design, anche se il costo non è onerosissimo, credo si possa trovare di meglio.

Con questo, non lo voglio bocciare totalmente, anche perchè, appeso, fa la sua bella figura grazie anche alla sua semplicità ma diciamo che non è un accessorio indispensabile ne il più smart della categoria.

Antonio Loi

Antonio Loi

Appassionato da sempre di tutto quello che è Tecnologia, la mia prima passione assoluta quando avevo circa 20 anni è stato il Computer. Dopo un pò di tempo è subentrata anche la passione per smartphone, Tablet e tutti ii gadget del settore technology.